Tecnologie

Stampaggio a freddo di differenti leghe metalliche

Partendo da un modello 3D, il nostro Ufficio Tecnico effettua l’analisi dei flussi termici dell’area di applicazione, al fine di definire la composizione e lo spessore dell’elemento. Il ricorso alla simulazione su risolutore FEM ci permette di prevedere il corretto risultato anche su geometrie particolarmente complesse.

Nella fase successiva si procede alla realizzazione di un prototipo sul quale si misura l’effettivo taglio termico e si calibra la produzione.
Infine, i responsabili del Controllo Qualità, mediante scansione laser 3D, verificano su ciascun articolo l’esatta corrispondenza dimensionale.